foto

In battello a Villa Giovanelli e Villa Grimani Valmarana


PROGRAMMA

Appuntamento alle 17.30 presso la Scalinata cinquecentesca di Porta Portello, Padova

Imbarco sul battello al Portello di Padova, navigazione lungo un percorso fluviale suggestivo, tra canali interni della città; costeggiando le antiche mura rinascimentali veneziane si arriva all'antico Bastione del Portello Nuovo e quindi, al Bastione di Castelnuovo. Proseguendo fino al Ponte dei Graissi, si raggiunge poi la suggestiva e superba Villa Giovanelli di Noventa Padovana; una delle più belle Ville tardo-seicentesche del Veneto, Villa Tempio con il caratteristico pronao e la bellissima scalinata ornata di statue.

Sbarco e illustrazione esterna di Villa Giovanelli.

Passeggiata per il centro storico di Noventa Padovana, antichissimo porto fluviale di Padova fino al 1200, con illustrazioni delle realtà monumentali visibili lungo il percorso quali Villa Vendramin Cappello Collizzolli, costruita a metà del Cinquecento e poi radicalmente ristrutturata nel Settecento; l’ antica medievale Chiesa dei Santi Pietro e Paolo, ricostruita nel 1747, che richiama lo stile dell'architetto veneto Giorgio Massari, che contiene opere del Danieletti e del Bonazza; , la settecentesca Villa Marcello Todeschini, classica con timpano centrale ed affiancata nel 1805 da una chiesetta.

Ed infine la visita interna a Villa Grimani Vendramin Calergi Valmarana.

La villa sorge su un castello medievale della famiglia dei Delesmanini, i quali cedettero il territorio sul quale sorge la villa a Enrico Scrovegni. Nel 1502 la Villa "una casa grande in muratura con cortile tutto attorno chiuso da muro con qualche campo presso il fiume Brenta" venne venduta al patriarca di Aquileia Domenico Grimani; , agli inizi del '600 la villa segui una giovane Grimani sposò Vettor Calergi, rampollo di una potente famiglia patrizia veneziana; ereditata nel 1738 da Nicolo Vendramin, la pronipote Elena Marina Maria Vendramin-Calergi sposò il conte Andrea Valmarana che la lasciò vedova nel 1861: la contessa lasciò nel suo testamento in eredità la villa al Comune di Noventa Padovana con l'obbligo di istituire una scuola per ragazze sordomute e di non spostare il ritratto della contessa e di suo marito dalla posizione originale.

All'interno della villa sono presenti dei vasti complessi settecenteschi ad affresco e decorazioni rococò a chinoiserie che impreziosiscono il piano nobile opere dello scenografo e pittore Andrea Urbani.

La visita sarà accompagnata dalla musica di Michele Bargigia, in arte Giotto che improvviserà delle esibizioni musicali in base alle sensazioni provate durante la visita.

Dietro la villa passava il fiume Brenta; infatti, originalmente, la facciata era nella parte posteriore della villa attuale.

Dopo la visita passeggiata di ritorno fino a Villa Giovannelli, imbarco sul battello e rientro al Portello verso le ore 20.30 circa.

Nota: poiché le due passeggiate, da Villa Giovanelli a Villa Grimani Valmarana e ritorno, sono di circa 1500 metri cadauna, si consiglia di vestire scarpe comode.


Escursione in collaborazione con l'Associazione Sorsi d'Arte.

DATE DISPONIBILI

Ottobre:  

PREZZO

Il prezzo del tour è di € 15,00


COSA COMPRENDE

Il prezzo include: navigazione, ingressi, passeggiata illustrata e visita guidata.

PRENOTAZIONE E PAGAMENTO

E' possibile effettuare la prenotazione online in pochi secondi selezionando la data, il numero di ospiti e seguendo le istruzioni a video. Il pagamento potrà essere effettuato con carta di credito direttamente al termine della prenotazione (non è previsto il pagamento con bonifico bancario).

CALENDARIO COMPLETO "VILLEGGIANDO 2022"!

Vuoi consultare il calendario completo della rassegna VilleggiandoClicca qui!