foto

 

La Padova Ebraica - Medicina e Pandemia


PROGRAMMA

Appuntamento ore 17.30 davanti Palazzo Moroni

La storia politica e amministrativa della città è raccontata nei suoi palazzi pubblici che costituiscono con le loro presenze architettoniche un nucleo di edifici molto diversi tra loro. I medioevali palazzi del Consiglio e degli Anziani dominano sulla piazza della Frutta mentre il cinquecentesco palazzo Moroni si affaccia su piazza delle Erbe. L' ala Moretti Scarpari fu invece costruita tra le due guerre mondiali su via VIII febbraio e diventò sede dei nuovi uffici del Municipio. Un complesso di edifici vitali per tutti i padovani che verrà raccontato nelle sue alterne vicende politiche e architettoniche.
Si visiteranno la Cappella dei Nodari e la Sala Giunta.
Passeggiata guidata lungo le vie dell’antico ghetto ebraico alla scoperta di angoli di storia e di pietre narranti. Questi luoghi ricchi di fascino: l’antico Ghetto, il Museo e la Sinagoga, riusciranno a coinvolgere i visitatori attraverso le vicende di grandi maestri rabbini e medici che li frequentarono e che vi abitarono. Si approfondirà il tema della cura del corpo con specifico riferimento alla storia della medicina ebraica a Padova, città ove si laurearono dall’inizio del 1500 al 1797 più di quattrocento medici ebrei, e si racconterà della vita nel ghetto durante l’epidemia di peste del Seicento e le analogie con l’odierna pandemia.
Il Museo della Padova Ebraica a Padova trova collocazione nel centro storico, all’interno dell’edificio che ospitava l’antica sinagoga di rito tedesco sorta nel 1682 come edificio per il culto Ashkenazita (in città già dal XIV secolo). La sinagoga fu incendiata dalle squadre fasciste nel 1943 e l’edificio venne restaurato solo nel 1998. Sin dal 1522 in quella zona, nota oggi come “Ghetto”, era presente per l’appunto l’antico ghetto di Padova in cui la comunità ebraica fu costretta a vivere fino all’arrivo di Napoleone che decretò l’abbattimento delle porte. Era un’area di circa 8000 mq in cui vissero anche più di 800 persone contemporaneamente con una densità abitativa incredibile. Non a caso le abitazioni crebbero in altezza e le cosiddette case-torri sono tuttora visibili. Oltre alla sinagoga di rito tedesco lì si costruirono anche quelle di rito spagnolo sefardita e di rito italiano. Oggi la comunità ebraica padovana è numericamente piccola, ma decisamente viva e l’apertura di questo museo ne è dimostrazione.

Termine del tour alle ore 20.00 

 

Chiediamo gentilmente ai nostri Ospiti di sesso maschile di portare con loro un copricapo da indossare per la visita alla Sinagoga.

 

Si ricorda agli Ospiti che è obbligatorio presentarsi muniti di regolare mascherina.

 

 

DATE DISPONIBILI

Agosto: 4
Settembre: 2

PREZZO

Il prezzo dell'esperienza è di € 22,00 per persona (quota unica).

COSA COMPRENDE

Il prezzo il biglietto d’ingresso al Museo e alla Sinagoga con visita guidata, passeggiata e visita alle Sale di Palazzo Moroni con guida autorizzata.

PRENOTAZIONE E PAGAMENTO

E' possibile effettuare la prenotazione online in pochi secondi selezionando la data, il numero di ospiti e seguendo le istruzioni a video. Il pagamento potrà essere effettuato con carta di credito direttamente al termine della prenotazione (non è previsto il pagamento con bonifico bancario).

 

 

DATE DISPONIBILI

Agosto: 4
Settembre: 2

PREZZO

Il prezzo dell'esperienza è di € 24,00 per persona (quota unica).

COSA COMPRENDE

Il prezzo il biglietto d’ingresso al Museo e alla Sinagoga con visita guidata, passeggiata e visita alle Sale di Palazzo Moroni con guida autorizzata.

PRENOTAZIONE E PAGAMENTO

E' possibile effettuare la prenotazione online in pochi secondi selezionando la data, il numero di ospiti e seguendo le istruzioni a video. Il pagamento potrà essere effettuato con carta di credito direttamente al termine della prenotazione (non è previsto il pagamento con bonifico bancario).

 

CALENDARIO COMPLETO "NOTTURNI PADOVANI 2021"!

Vuoi consultare il calendario completo della rassegna Notturni PadovaniClicca qui!