foto

 

Dal baluardo Moro II alla porta scomparsa di Codalunga


PROGRAMMA

Appuntamento alle ore 18.00 presso la Colonna Massimiliana via Sarpi, angolo Viale Codalunga.

L’itinerario si svolge lungo via Citolo da Perugia, all’interno della cinta muraria cinquecentesca a nord della città, con partenza dal baluardo Moro II, recentemente restaurato, che presenta due vaste piazzebasse sui fianchi e la sommità raggiungibile con una comoda rampa. Nel prato ora spiccano le quattro postazioni circolari per la contraerea della II Guerra Mondiale.

Al termine di via Citolo da Perugia si visita il Sacello Votivo, costruito nel 1925 ai piedi del grande serbatoio cilindrico dell’acquedotto. Qui è allestita una mostra permanente sul bombardamento austroungarico dell’11 novembre 1916 che ha colpito il rifugio ricavato all’interno del torrione della Gatta causando 93 vittime civili. Il Sacello è anche una delle stazioni di Mura Vive, il museo narrante multimediale che con l’aiuto della tecnologia e la magia delle immagini fa rivivere la storia del luogo.

La passeggiata si conclude in viale Codalunga dove è possibile compiere un’esperienza di visita in realtà aumentata della porta non più esistente dal 1925.

Fine del tour: ore 19.30


Escursione in collaborazione con l'Associazione Comitato Mura di Padova
     

                                                         

DATE DISPONIBILI 

Domenica 7 luglio - dalle 18.00 alle 19.30

Giovedì 5 settembre - dalle 18.00 alle 19.30

 

PREZZO

Diritto di prenotazione: € 3,00 per persona

 

COSA COMPRENDE

Il prezzo comprende: diritto di prenotazione e passeggiata guidata.

 

PRENOTAZIONE E PAGAMENTO

La prenotazione online è obbligatoria. È possibile effettuare la prenotazione online in pochi secondi selezionando la data, il numero di ospiti e seguendo le istruzioni a video. Il pagamento potrà essere effettuato con carta di credito direttamente al termine della prenotazione (non è previsto il pagamento con bonifico bancario).

 

 

CALENDARIO COMPLETO "NOTTURNI PADOVANI 2024"!

Vuoi consultare il calendario completo della rassegna Notturni PadovaniClicca qui!